Svago culturale per nonni e nipoti

Ultimi articoli
Newsletter

Busto Arsizio | Iniziative estive per bimbi ed anziani dal 1 agosto

Svago culturale per nonni e nipoti

Il Comune combatte la calura con corsi di informatica e cultura

Redazione Online

Bambini e anziani
Bambini e anziani

Prende il via domani, giovedì 1 agosto, il mini-corso di informatica dedicato ai meno giovani, organizzato dall’amministrazione comunale al Comando di Polizia Locale (Molini Marzoli). Ad accogliere i partecipanti e a fare il primo appello, alle 16, saranno il sindaco Gigi Farioli e il comandante della Polizia locale Claudio Vegetti.

Gli interessati sono più di venti, alcuni provengono anche dai comuni limitrofi: ci sono coppie iscritte dai figli, nonni che vogliono stare al passo dei nipoti, anziani che, pur sapendo navigare, chiedono di poter imparare le nozioni di base, e altri ancora che partono da zero.

Un’iniziativa che ha suscitato un notevole interesse, rispondendo all’esigenza degli anziani che restano in città di utilizzare il tempo libero in maniera utile e in un ambiente fresco e accogliente.

Si tratta solo di una delle tante proposte di inclusione sociale messe in campo abitualmente dall’amministrazione comunale per coinvolgere i cittadini di ogni fascia di età, in particolare i più giovani e gli anziani: un percorso che sfocerà nei prossimi mesi in un progetto specifico, intitolato 20- 60+, che avrà proprio la finalità di incentivare la partecipazione degli under 20 e degli over 60 alle iniziative di carattere culturale.

Ed è proprio in questo contesto che, anche per quanto riguarda la rassegna cinematografica estiva, che prenderà il via il 7 agosto nella corte del palazzo comunale, l’amministrazione comunale avrà un occhio di riguardo per queste fasce di età: chi ha meno di venti anni e più di sessanta non pagherà il biglietto di ingresso, che comunque sarà fissato alla cifra simbolica di 3 Euro.

Si sta intanto lavorando per la predisposizione di una zona d’ombra in piazza san Giovanni che possa offrire la possibilità di sostare nel salotto buono della Città a giocare a carte, chiacchierare e leggere: la Biblioteca civica e la libreria Ubik metteranno infatti a disposizione alcuni testi (romanzi, gialli) creando un vero e proprio angolo di lettura all’aria aperta.

Mercoledì 31 luglio 2013

© Riproduzione riservata

620 visualizzazioni

Commenti
Lascia un commento

Nome:

Indirizzo email:

Sito web:

Il tuo indirizzo email è richiesto ma non verrà reso pubblico.

Commento: